Aforismi
La parola "Aforisma" deriva dal latino aphorismus, che è il greco aphorismós (definizione), derivato di aphorízein (determinare), composto di horizein. Della stessa radice la voce orizzonte. Breve espressione in prosa che compendia in un'affermazione sintetica il risultato di un'antica saggezza, un concetto filosofico, una riflessione morale, un insegnamento o norma di vita. Il valore dell’aforisma nella formazione è il valore della sintesi e dell’impronta che spetta a quel momento di apprendimento e di consapevolizzazione.
  • "Sono quello che posso liberamente volere"
    Erik H. Erikson

  • "L’uomo non ha paura della morte se la sua vita ha avuto un senso"
    Erik H. Erikson

  • "Solo una persona può sapere se ciò che faccio è onesto, esatto, aperto e valido, o falso, chiuso e non valido, e quella persona sono io"
    Carl Rogers

  • "Percepire un aspetto nuovo di sé stessi è il primo passo verso il cambiamento del concetto di sé"
    Carl Rogers

  • Ogni persona è un'isola in se stessa, e lo è in un senso molto reale, e può gettare dei ponti verso le altre isole solamente se vuole ed è in grado di essere se stessa
    Carl Rogers

  • Apprendere che nella battaglia della vita si può facilmente vincere l'odio con l'amore, la menzogna con la verità, la violenza con l'abnegazione dovrebbe essereun elemento fondamentale dell'educazione del bambino
    Mahatma Gandhi

  • Nessun uomo è inutile, se allevia il peso di qualcun altro
    Mahatma Gandhi

  • La grammatica, la stessa arida grammatica, diventa qualcosa come una stregoneria evocativa; le parole risuscitano rivestite di carne e d'ossa, il sostantivo, nella sua maestà sostanziale, l'aggettivo, abito trasparente che lo veste e lo colora come una vernice, e il verbo, angelo del movimento che dà l'impulso alla frase
    Charles Baudelaire

  • Ci sono due modi di vivere la vita: uno è pensare che niente è un miracolo, l'altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.
    Albert Einstein

  • Quando perdi, non perdere la lezione.
    Tenzin Gyatso XIV Dalai Lama

  • Ci sono solo due giorni all'anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l'altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere.
    Tenzin Gyatso XIV Dalai Lama

  • Non è poi così importante credere in dio oppure no, non è poi così importante credere nel buddha oppure no: condurre una buona vita è importante.
    Tenzin Gyatzo, XIV Dalai Lama

  • Considera soltanto ciò che gli altri pensano di te, non ciò che dicono.
    G. I. Gurdjieff

  • Perché ti meravigli tanto se viaggiando ti sei annoiato? Portandoti dietro te stesso hai finito col viaggiare proprio con quell'individuo dal quale volevi fuggire.
    Socrate

  • Il vero sapiente è colui che sa di non sapere.
    Socrate

  • Solo due guerrieri gemelli sanno illuminare la via dell'altro ed imparare dall'esperienza dell'altro, a volte anche facendosi male.
    AngeloGranata 1984

  • La verità è il più grande motore di crescita, per chi la dice è virtuoso ma per chi la riceve è un dono di evoluzione sempre.
    Angela Granata 1984

  • Ognuno rivive le stesse occasioni di distruzione e crescita ed ha tutte le volte la possibilità di evolvere o almeno di trarne un fuggevole insegnamento. Succede che si ripetano le stesse situazioni con gli stessi epiloghi che lasciano un certo amaro in bocca come se si fosse persa un'occasione.
    Angelo Granata 2006

  • Quando si sale un gradino grazie ad un altro bisogna rendergli grazie per il merito e scusa per i torti che pensiamo abbia subito e per tutti quelli che l'altro ha sentito e magari non abbiamo colto.
    Angelo Granata 2006

  • La verità è un potente motore di semina e di raccolta capace di indicare la strada. Laddove non riusciamo a sostenerla costruiamo e prima o poi rimaniamo coinvolti nei risultati.
    Angelo Granata 2006

  • “ I saggi si vergognavano di parlare, nel timore che le loro azioni potessero non risultare all’altezza dei loro discorsi.”
    Scuola Anidra

  • "O t'elevi o te levi"
    Scuola 7ImpronteOASI

  • “Una mente aperta è fondamentalmente una mente vuota, che per questo ha in se ogni possibilità.”
    Scuola Anidra

  • Ogni persona ha una parte profonda di sé che, se raggiunta, apre la possibilità di sperimentare uno stato di tranquillità stabile e inidpendente dal contesto che sta vivendo.
    Scuola Anidra

  • Nessun uomo può rivelarvi nulla, se non quello che già sonnecchia nell’alba della vostra conoscenza (…) Poiché la visione di un uomo non presta le ali a un altro uomo.
    Kahil Gibran

  • L'uomo è incapace di conoscere se non nella misura in cui si conosce egli stesso.
    Iscrizione nel Tempio di Delfi

  • Signore, concedimi la serenità di accettare le cose che non posso cambiare, il coraggio di cambiare quello che posso e la saggezza di conoscere la differenza.
    Preghiera Cherokee

  • Follia è fare sempre la stessa cosa e aspettare risultati diversi
    A. Einstein

  • Il rigido e l'infelssibile sono amici della morte, Il tenero ed il flessibile sono amici della vita
    (Lao Tzu, Tao Te Ching)

  • La verità è raramente pura, e mai semplice.
    Oscar Wilde

  • Non è scandaloso avere una verità oggi e una domani. E' scandaloso non averne mai.
    Dino Basili, Tagliar corto, 1987

  • Io preferisco la verità dannosa all'errore utile. Una verità dannosa è utile, perché può essere dannosa solo a momenti e poi conduce ad altre verità, che devono diventare più utili, sempre più utili. Viceversa un errore utile è dannoso, poiché può essere utile solo per un momento e induce in altri errori, che diventano sempre più dannosi.
    Wolfgang Goethe

  • Chi sa ascoltare la verità non è da meno di colui che la sa esprimere.
    Gibran

  • Nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario.
    George Orwell, La fattoria degli animali, 1945

  • Il tempo che vi divertite a sprecare non è tempo sprecato e certe cose che non sono necessarie, possono essere essenziali.
    Abraham Maslow Motivation and Personality, 1954/70

  • La persona che ho sempre adorato sono io. Dio ha le mie dimensioni. Chi si nasconde nella tenerezza non conosce il fuoco della passione.
    Alda Merini _ Se gli angeli sono inquieti, 1993

  • Come si può conoscere sé stessi? Non mai attraverso la contemplazione, bensì attraverso l'agire.
    Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

  • Solo alla fine della conoscenza di tutte le cose, l'uomo avrà conosciuto sé stesso. Le cose infatti sono soltanto i limiti dell'uomo.
    Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881

  • Chi conosce gli altri è sapiente, chi conosce sé stesso è illuminato.
    Lao Tzu, Tao Te Ching, V sec. a.e.c.

  • Gli amici si dicono sinceri, ma in realtà sinceri sono i nemici. Si dovrebbe quindi utilizzare il biasimo di questi ultimi, come una medicina amara, per conoscere sé stessi.
    Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

  • Nessuno può trarre dalle cose, libri compresi, più di quanto sa già. Un uomo non ha orecchie per ciò a cui l'esperienza non gli ha ancora dato accesso.
    Friedrich Nietzsche, Ecce Homo, 1888

  • Esperienza è il nome che ciascuno dà ai propri errori.
    Oscar Wilde, Il ventaglio di Lady Windermere, 1892

  • Quando desideri qualcosa, tutto l'Universo cospira affinché tu realizzi il tuo desiderio. Esiste una grande verità su questo pianeta: chiunque tu sia o qualunque cosa tu faccia, quando desideri una cosa con volontà, è perché questo desiderio è nato nell'anima dell'Universo. Quella cosa rappresenta la tua missione sulla terra.
    Paulo Coelho _ O Alquimista, 1988

  • Le persone giungono sempre al momento giusto nei luoghi in cui sono attese.
    Paulo Coelho _ O diário de um mago, 1987

  • La consapevolezza della morte ci incoraggia a vivere.
    Paulo Coelho _ Veronika decide morrer, 1998

  • Il vero io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te.
    Paulo Coelho Veronika decide morrer, 1998

  • Un guerriero della luce dopo aver fatto il suo dovere e aver trasformato la sua intenzione in gesto non deve temere più nulla: ha fatto ciò che doveva.
    Paulo Coelho _ Manual do guerreiro da luz, 1997

  • La freccia è l'intenzione che si proietta nello spazio. Una volta che è stata scoccata, non c'è più nulla che l'arciere possa fare, tranne osservarne la traiettoria in direzione del bersaglio.
    Paulo Coelho _ Manual do guerreiro da luz, 1997

  • Possiamo avere tutti i mezzi di comunicazione del mondo, ma niente, assolutamente niente, sostituisce lo sguardo dell'essere umano
    Paulo Coelho _ Manual do guerreiro da luz, 1997

  • Nessun giorno è uguale all'altro, ogni mattina porta con sé un particolare miracolo, il proprio momento magico, nel quale i vecchi universi vengono distrutti e si creano nuove stelle.
    Paulo Coelho _ Nomargem do rio Piedra eu sentei e chorei, 1994

  • L'uomo ha bisogno di quello che ha in sé di peggiore per raggiungere ciò che di migliore esiste in lui.
    Paulo Coelho _ O demonio e a srta Prym, 2000

  • Gli incontri più importanti sono già combinati dalle anime prima ancora che i corpi si vedano.
    Paulo Coelho _ Onze minutos, 2003

  • L'amore non sta nell'altro, ma dentro noi stessi. Siamo noi che lo risvegliamo. Ma perché ciò accada, abbiamo bisogno dell'altro.
    Paulo Coelho _ Onze minutos, 2003

  • Quando non ho avuto più niente da perdere, ho ottenuto tutto. Quando ho cessato di essere chi ero, ho ritrovato me stesso. Quando ho conosciuto l'umiliazione ma ho continuato a camminare, ho capito che ero libero di scegliere il mio destino.
    Paulo Coelho _ O Zahir, 2005

  • Non è come nasci, ma come muori che rivela a quale popolo appartieni.
    Alce Nero _ Proverbio nativo americano

  • Attento mentre parli. Con le tue parole tu crei un mondo intorno a te.
    Navajo _ proverbio nativi americani

  • Il volto è lo specchio dell'anima
    Marco Tullio Cicerone, De oratore, 55 a.e.c.

  • E' la biga guidata da un auriga, rappresentante della parte razionale dell'anima, e trainata da due cavalli: uno bianco, raffigurante la parte dell'anima con sentimenti e passioni più alti, e un cavallo nero, che rappresenta la parte dell'anima concupiscibile, quella con pensieri più bassi quali gli istinti e i desideri turpi. I due cavalli sono tenuti per le briglie dall'auriga che rappresenta la ragione con il solo il compito di guidare il passeggero verso...
    Platone Il mito della biga Fedro

  • "La mente intuitiva è un dono sacro mentre la mente razionale è un fedele servo. Noi abbiamo creato una società che onora il servo e ha dimenticato il dono"
    ALBERT EINSTEIN

  • Talvolta si crea una potente impressione dicendo qualcosa e talvolta si crea un impressione altrettanto significativa tacendo.
    Dalai Lama

  • Quello che mi sorprende degli uomini è che perdono la salute per fare i soldi e poi perdono i soldi per recuperare la salute. Pensano tanto al futuro che dimenticano di vivere il presente in tale maniera che non riescono a vivere né il presente né il futuro. Vivono come se non dovessero morire mai e muoiono come se non avessero mai vissuto.
    Dalai Lama

  • Pensare appartiene alla dualità. Amare appartiene all’Uno. Non c'è pensiero... senza giudizio, non c'è Amore Incondizionato senza il silenzio della mente.
    Cit. E-book Essere Angeli Umani

  • Vorrei che andaste incontro al sole e al vento con la pelle, più che con il vestito, perchè il respiro della vita è nella luce solare e la mano della vita è nel vento
    Kahlil Gibran _ "Il profeta", 1923

  • Nessuno puo' rivelarvi nulla se non cio' che già si trova in stato di dormiveglia nell'albeggiare della nostra conoscenza. L'insegnante che avanza nell'ombra del tempio, fra i suoi discepoli, non trasmette la sua sapienza, ma piuttosto la sua fede e la sua amorevolezza. Se è veramente saggio, non vi introdurrà nella casa della sua sapienza, ma vi accompagnerà alla soglia della vostra mente.
    Kahlil Gibran _ "Il profeta", 1923

  • Se anche cantassi come gli angeli, ma non amassi il canto, non faresti altro che rendere sordi gli uomini alle voci del giorno e alle voci della notte.
    Kahlil Gibran _ "Il profeta", 1923

  • La mente soppesa e misura, ma è lo spirito che giunge al cuore della vita e ne abbraccia il segreto; e il seme dello spirito è immortale. Il vento puo' soffiare e placarsi, e il mare fluire e rifluire: ma il cuore della vita è sfera immobile e serena, e in quel punto rifulge una stella che è fissa in eterno.
    Kahlil Gibran _ "Gesu' figlio dell'uomo"

  • Dai poco quando doni cio' che hai. Quando doni te stesso, solo allora dai veramente.
    Kahlil Gibran _ "Il profeta", 1923

  • La forza che difende il cuore dalle ferite è la stessa che gli impedisce di dilatarsi alla sua massima grandezza.
    Kahlil Gibran _ "A Treasury of Kahlil Gibran"

  • La fede è il senso del cuore come la vista è il senso dell'occhio.
    Kahlil Gibran _ "A Treasury of Kahlil Gibran"

  • Noi stessi siamo l'infinitamente piccolo e l'infinitamemte grande e la vita che li unisce.
    Kahlil Gibran _ "The Wanderer"

  • Dio mi guardi dall'uomo che si proclama fiaccola che illumina il cammino dell'umanità. Ben venga l'uomo che cerca il suo cammino alla luce degli altri.
    Kahlil Gibran _ "Massime Spirituali"

  • Devo ancora incontrare un ignorante le cui radici non affondino nella mia anima.
    Kahlil Gibran _ "Massime Spirituali"

  • Interrogo la tristezza e scopro che non ha il dono della parola; eppure, se potesse, sono convinto che pronuncerebbe una parola più dolce della gioia.
    Kahlil Gibran _ "Prose Poems"

  • Nessuno puo' rivelarvi nulla se non cio' che già si trova in stato di dormiveglia nell'albeggiare della nostra conoscenza. L'insegnante che avanza nell'ombra del tempio, fra i suoi discepoli, non trasmette la sua sapienza, ma piuttosto la sua fede e la sua amorevolezza. Se è veramente saggio, non vi introdurrà nella casa della sua sapienza, ma vi accompagnerà alla soglia della vostra mente.
    Kahlil Gibran _ "Il profeta", 1923

  • Le cose che il bambino ama rimangono nel regno del cuore fino alla vecchiaia. La cosa più bella della vita è che la nostra anima rimanga ad aleggiare nei luoghi dove una volta giocavamo.
    Kahlil Gibran _ "Self-Portrait"

  • Ecco una parola io sono: una parola che significa a volte nulla a volte un infinito.
    Kahlil Gibran _ "Prose Poems"

  • L'anima non vede, nella vita, se non cio' che è già nell'anima stessa. Non crede se non nella propria vicenda, e quando sperimenta qualcosa l'esito diventa parte di essa.
    Kahlil Gibran _ "Self-Portrait"

  • Il tuo dolore è lo spezzarsi del guscio che racchiude la tua capacità di comprendere. E se potessi manterener il cuore sospeso in costante stupore ai quotidiani miracoli della vita, il dolore non ti sembrerebbe meno meraviglioso della gioia; e accetteresti le stagioni del tuo cuore, come hai sempre accettato le stagioni che passano sui tuoi campi.
    Kahlil Gibran _ "Il profeta", 1923

  • La tempesta è capace di disperdere i fiori ma non è in grado di danneggiare i semi.
    Kahlil Gibran _ "Self-Portrait"

  • In un campo ho veduto una ghianda: sembrava così morta, inutile. E in primavera ho visto quella ghianda mettere radici e innarzarsi, giovane quercia verso il sole. Un miracolo, potresti dire: eppure questo miracolo si produce mille migliaia di volte nel sonno di ogni autunno e nella passione di ogni primavera. Perchè non dovrebbe prodursi nel cuore dell'uomo?
    Kahlil Gibran _ "Gesu' figlio dell'uomo"

  • Non lascio che neanche un singolo fantasma del ricordo svanisca con le nuvole, ed è la mia perenne consapevolezza del passato che causa a volte il mio dolore. ma se dovessi scegliere tra gioia e dolore, non scambierei i dolori del mio cuore con le gioie del mondo intero.


  • Noi siamo gemelli, Notte, perchè tu riveli lo spazio e io rivelo la mia anima.
    Kahlil Gibran _ "Il folle"

  • Spesso dite: "Voglio donare, ma solo a chi merita". Non così dicono gli alberi del vostro frutteto, né gli animali che portate al pascolo. Danno per vivere perchè trattenere é perire. Sicuramente l'uomo che è degno di ricevere i suoi giorni e le sue notti é degno di ricevere da voi qualsiasi altra cosa.
    Kahlil Gibran _ "Il profeta", 1923

  • Il canto della voce è dolce, ma il canto del cuore è la pura voce dei cieli.
    Kahlil Gibran _ "A Treasury of Kahlil Gibran"

  • Il pensiero.. è un uccello dell'immenso, che in una gabbia di parole puo' anche spiegare le ali, ma non volare.
    Kahlil Gibran _ "Il profeta", 1923

  • Il dolore è troppo grande per regnare in piccoli cuori.
    Kahlil Gibran _ "A Treasury of Kahlil Gibran"